Agile - Eutelia: la lotta paga!

Solo poche ore fa il giudice del lavoro, in sede di appello, ha emesso il dispositivo relativo al procedimento per infrazione dell'art. 28 dello Statuto dei Lavoratori, confermando l'illeggittimità della cessione del ramo ICT di Eutelia ad Agile e il seguente passaggio in Omega. Una cessione che nascondeva una vera e propria truffa nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori volta liberarsi della loro presenza e a scipparli, oltre che del lavoro, anche dei loro stipendi e dei loro TFR accumulati.

10 TONNELLATE DI BILANCIO

Non sembra ma è vero, nessuno ne parla ma le lotte ci sono, i lavoratori che si ribellano non hanno neanche gli spiccioli per far sapere di sé o per affittare un pulman e andare a parlare con i lavoratori non sindacalizzati del Friuli, come vuole fare la RSU della Mangiarotti, per ostacolare la delocalizzazione del sito di Milano.

I PRODUTTORI DI ARANCIA METALMECCANICA A CESANO

Domenica 18 aprile è arrivata un po’ di Sicilia a Cesano Boscone. Alla Cooperativa di Via Roma infatti c’è stato un incontro con i produttori di arance del Consorzio “Mille papaveri rossi” di Francofonte, un piccolo comune di tredicimila abitanti della provincia di Siracusa.
L’iniziativa è stata organizzata dall’Associazione BuonMercato, il nuovo gruppo di acquisto solidale con sede nel centro di Corsico, che ha già 400 iscritti, che acquistano, prenotandoli dal portale www.buonmercato.info, direttamente dai produttori, per la maggior parte biologici e del Parco Agricolo Sud Milano.

Dal 23-01-2010 Arancia metalmeccanica a Calenzano

ARANCIA METALMECCANICA PER I LAVORATORI EX-EUTELIA DI CALENZANO

I Circoli di Calenzano di Rifondazione Comunista e dei Comunisti Italiani organizzano una campagna di solidarietà con le lavoratrici e i lavoratori dell’ex Eutelia in lotta per la difesa del proprio posto di lavoro contro l’ennesimo smembramento della società.

Da luglio non ricevono lo stipendio. Inoltre è iniziato il licenziamento dei primi 1200 lavoratori di Agile s.r.l. (gruppo in cui sono confluiti da Eutelia, Olivetti, Getronics, Bull, Noicom e Edisontel), recentemente acquisito dal gruppo Omega, licenziamenti preliminari allo smembramento degli stabilimenti al fine di realizzare operazioni puramente speculative.

DIstribuzioni