Dal 23-01-2010 Arancia metalmeccanica a Calenzano

ARANCIA METALMECCANICA PER I LAVORATORI EX-EUTELIA DI CALENZANO

I Circoli di Calenzano di Rifondazione Comunista e dei Comunisti Italiani organizzano una campagna di solidarietà con le lavoratrici e i lavoratori dell’ex Eutelia in lotta per la difesa del proprio posto di lavoro contro l’ennesimo smembramento della società.

Da luglio non ricevono lo stipendio. Inoltre è iniziato il licenziamento dei primi 1200 lavoratori di Agile s.r.l. (gruppo in cui sono confluiti da Eutelia, Olivetti, Getronics, Bull, Noicom e Edisontel), recentemente acquisito dal gruppo Omega, licenziamenti preliminari allo smembramento degli stabilimenti al fine di realizzare operazioni puramente speculative.

Abbiamo ora deciso di lanciare la campagna “Arancia Metalmeccanica” per poter finanziare una loro cassa di resistenza. Il senso di questa iniziativa è quello di“dare un aiuto concreto ai lavoratori da mesi senza stipendio, ma anche quello di promuovere unità e solidarietà tra le classi lavoratrici, nell’ottica di un blocco sociale in grado di opporsi concretamente alle politiche liberiste basate sulla speculazione economica e sullo sfruttamento di classe, a beneficio di pochissimi, e a danno di tutti gli altri”.

A partire da sabato 23 gennaio saranno organizzati dei banchi per la vendita di arance, il cui ricavato andrà a sostenere la lotta di questi lavoratori. Inoltre le arance provengono da culture biologiche: si tratta quindi di una campagna doppiamente solidale; con i lavoratori e con i contadini.

Le arance sono in retine da 3,5 Kg e costano 5 euro; metà spetta ai fornitori e metà ai lavoratori di Agile.

IL PRIMO BANCHETTO SI SVOLGERA’ SABATO 23 GENNAIO DALLE ORE 15 NEL PARCHEGGIO ANTISTANTE L’INCOOP DI CALENZANO, IN VIA GIUSTI

PER INFORMAZIONI: PAOLO 3286144160 – ANTONELLO 3389704690

FEDERAZIONE DELLA SINISTRA

DIstribuzioni